CryoLuxury® logo

Criosauna CryoLuxury® Benessere del freddo dai leader nella tecnologia criogenica

Italian Cryogenic Wellness

Con il trattamento del freddo, lavorando per 3 minuti alla temperatura record di circa -180° si ottiene benessere in tutto il corpo grazie all’effetto della vasocostrizione.

cryosauna wellness

CryoLuxury® è il marchio di eccellenza nella vendita, assistenza e manutenzione criosaune per il settore wellness lusso

La criosauna (o sauna del freddo) è il trattamento che promette di ottenere benefici per il corpo e la mente, ritrovare benessere, forma fisica e buonumore, sfruttando le potenzialità nascoste delle temperature estremamente basse che oscillano tra i -130° ed i -180° per un tempo massimo di 3 minuti. L’esposizione a temperature così estreme è in grado di stimolare l’organismo creando benefici straordinari.

Prestigiosi brand del settore luxury internazionali come la Darsena del Sale di Cervia e personalità del mondo dello sport, moda e spettacolo hanno scelto CryoLuxury® per la loro wellness routine.

Cos'è la crioterapia?

L’idea di usare il freddo per i suoi effetti benefici nell’alleviare dolori, trattare disturbi e migliorare il benessere fisico e mentale è praticata fin dall’antichità, con la terapia del ghiaccio e l’immersione in acque gelide.

La criosauna permette di raggiungere temperature estreme all’interno di cabine in cui viene rilasciato azoto allo stato gassoso.
Il freddo asciutto generato per un periodo massimo di tre minuti permette al nostro corpo di tollerare l’esposizione a temperature che raggiungono i -180°C .

Quando il nostro organismo è sottoposto a tali temperature aziona difese basate sulla vasocostrizione e nelle ore successive al trattamento si genera un effetto di iperemia, il flusso sanguigno aumenta quattro volte rispetto la media favorendo l’eliminazione delle tossine, prevenendo infiammazioni ed i processi di cronicizzazione.

Per di più l’aumento dell’afflusso di sangue su tutto il corpo favorisce il trasporto di ossigeno, nutrienti ed endorfine.

CryoLuxury® VIDEO

Riproduci video su CryoLuxury Video Preview
cryolife criosauna

Come funziona?

Entrati nella criosauna CryoLuxury® si viene sollevati dal pavimento mobile posizionando la testa al di sopra dalla cabina.
Durante la seduta si suggerisce di indossare biancheria intima o un costume, oltre a scarpe protettive e guanti per la protezione di mani e piedi.
Quando la temperatura cutanea raggiunge queste basse temperature, i recettori cutanei del freddo inviano un segnale al cervello indicando il cambiamento e a seguire il cervello inoltrerà una serie di input all’organismo per contrastare l’azione del freddo, attivando una serie di risposte fisiologiche benefiche.
Il sangue, viene pompato nelle zone centrali del corpo per proteggere gli organi vitali e nello stesso tempo, si rilasciano serotonina e ormone ACTH inibitore del dolore e dell’infiammazione.
Il sangue pieno di ossigeno ed enzimi va ad irrorare i tessuti periferici del corpo, i vasi sanguigni si dilatano e il flusso sanguigno trascina via le tossine.
L’aumento della microcircolazione favorisce la rigenerazione cellulare, stimolando la produzione di elastine e collagene.
Al termine del trattamento la sensazione ottenuta sarà quella di totale benessere.

Caratteristiche

Rifiniture di lusso

Pedana di sollevamento

Display digitale touch

Griglia di raffreddamento

Settori di applicazione

La criosauna è uno strumento prezioso non solo per chi pratica attività fisica

Punti di forza CRYOlife Luxury

Italiana per stile e tecnologia

La criosauna CryoLuxury® è la serie di punta per il benessere del freddo, realizzata grazie alla partnership tecnologica e imprenditoriale di Cryosystem Engineering (azienda laziale da 40 anni ad altissimi livelli internazionali nel settore del freddo) e IceTechonology (società italiana di sviluppo e innovazione).

CryoLuxury® è riferimento esclusivo per:

Press

 Al Milano Design Week 2023, dal 18 al 23 aprile, CRYOluxury è partner di Visionnaire per la presentazione della nuova collezione.
Milano Design Week 2023

Il gelo in una stanza, una sferzata di energia
Il Messaggero (5 ottobre 2022)

Crioterapia, il benessere che venne dal freddo: ecco come funziona e perché fa bene
Il Sole24 Ore (9 ottobre 2018)

HO PROVATO LA CRIOTERAPIA. ECCO COSA HO SCOPERTO

Mi sono fatta “congelare” a – 160 gradi per tre minuti. La terapia del freddo non è una mania da star, funziona ed è sopportabile.
Glamour.it

Stai pensando di acquistare CryoLuxury®?

Lascia i tuoi dati adesso, per te GRATIS l'opportunità di provare il benessere del freddo presso un nostro centro autorizzato.

Invia subito i tuoi recapiti, un nostro consulente ti contatterà per fissare un appuntamento e farti testare di persona i benefici della criosauna.

Per informazioni

Tutti i giorni feriali dalle 10:00 alle 17:00 il customer care criosauna CryoLuxury® è a disposizione per informazioni, ordini e supporto.

CryoLuxury® by ICE Technology S.r.l.s.
P.IVA 03129350603

Le domande frequenti

Non trovi risposta alle tue domande o hai bisogno d’aiuto?

Le sedute di criosauna apportano molteplici benefici in tutto l’organismo.

Servono a ridurre o eliminare le infiammazioni, dolori; risulta essere molto efficace per effettuare trattamenti orientati al dimagrimento.

Infatti con una sola sessione di crioterapia si ottiene un dispendio energetico di 400/800 Kcal, paragonabile ad un allenamento molto intenso. Nello sport è utile per dilettanti e a professionisti per migliorare qualsiasi tipo di prestazione. Mentre ai soggetti sani serve per migliorare il loro stile di vita, apportando importanti benefici sia a livello fisico che a livello psicologico.

Inoltre si ha un aumento di energia che favorisce lo sviluppo delle difese immunitarie migliorando lo stato di salute generale.

Perché il trattamento causa una notevole sollecitazione del sistema di termoregolazione, ovvero esercita sul paziente un’azione ipotermica.

È quindi di fondamentale importanza, al fine di fare una terapia completa e corretta, entrare nella criosauna partendo da -130 gradi altrimenti si sta facendo un trattamento meno efficace e con apparecchiature obsolete. Fare trattamenti fuori o sopra ai -130° previsti dal protocollo ufficiale, vuol dire non fare la terapia corretta secondo a chi la inventata e testata.

Considerato che le criocamere (quelle tutte chiuse dove si entra anche con la testa)  ad esempio, possono lavorare solo tra i -60 ed i -110 gradi, capite bene che:

A) non è la stessa cosa;

B) il trattamento avrà una diversa valenza;

C) la terapia necessiterà di più sedute e più ravvicinate.

Solo l’idea di sottoporsi a temperature cosi basse potrebbe far pensare che siano “insopportabili”, ma la percezione effettiva del freddo è molto meno drammatica di quanto non si possa pensare; ovviamente è una sensazione netta ma assolutamente sopportabile per il tempo della seduta. Si viene avvolti da una candida nuvola di vapore secco non umida,i primi 90 secondi sono anche piacevoli e stimolanti, nella seconda metà del trattamento il freddo è un pò più rigido, specialmente negli ultimi 45 secondi. Fare un bagno in acqua fredda è estremamente più fastidioso e scioccante, neanche paragonabile con questo trattamento. In ogni caso, se siete particolarmente timorosi, potrete fermare il trattamento in qualsiasi momento.

Durante ogni sessione di crioterapia il corpo rilascia endorfine. Le endorfine sono degli ormoni che producono una profonda sensazione di benessere, euforia ed energia. Queste sensazioni si protraggono per le 6 – 8 ore successive ma la sensazione di  benessere che si proverà alla fine del trattamento è qualcosa di unico.

I prezzi e le condizioni legate a cicli di sedute sono sempre di competenza dei ari operatori di zona. Consigliamo di verificare se vengono previsti dei periodi di promozione e valutare dei pacchetti e dei cicli prolungati di sedute a prezzo scontato. Inoltre consigliamo caldamente di provarla e di chiedere un prezzo di favore per la sola prima seduta di prova in quanto, chi la proverà, si renderà subito conto dei molteplici benefici.


La procedura non evidenzia particolari rischi per chi si sottopone al trattamento; questo purchè vengano rispettate le condizioni di sicurezza e venga effettuata una valutazione medica prima della seduta.

Per quanto riguarda i pazienti è bene che siano di sana e robusta costituzione fisica, e,

che siano autorizzati dal proprio medico personale in caso di particolari patologie. Di base non ci sono variazioni significative né per quanto riguarda pressione e frequenza cardiaca né per quanto riguarda gli atti respiratori. Tendenzialmente sono sempre controindicati i Cardiopatici e/o coloro con importanti problemi di ipertensione arteriosa. La Criosauna è una pratica sicura e ben tollerata da tutti! Inoltre gli operatori sono stati tutti adeguatamente formati. Un aspetto estremamente importante è quello della sicurezza, le dispersioni di azoto non sono da sottovalutare, esistono criosaune con aspiratori aggiuntivi, su tutta la scocca della apparecchiatura, per garantire la minore diffusione di azoto nell’ambiente ed un facile e veloce ricambio d’aria.

Solo l’idea di sottoporsi a temperature cosi basse potrebbe far pensare che siano “insopportabili”, ma la percezione effettiva del freddo è molto meno drammatica di quanto non si possa pensare; ovviamente è una sensazione netta ma assolutamente sopportabile per il tempo della seduta. Si viene avvolti da una candida nuvola di vapore secco non umida, i primi 90 secondi sono anche piacevoli e stimolanti, nella seconda metà del trattamento il freddo è un po’ più rigido, specialmente negli ultimi 45 secondi. Fare un bagno in acqua fredda è estremamente più fastidioso e scioccante, neanche paragonabile con questo trattamento. In ogni caso, se siete particolarmente timorosi, potrete fermare il trattamento in qualsiasi momento.